I giochi elettronici: dal reale al virtuale

La passione che vibra in me per l’atletica ha una controparte virtuale alimentata e ispirata da questa mia convinzione che la competizione sia sana e innata nell’uomo.

Per ora solo a livello di hobby, sviluppo giochi che implicano gare o sfidino la sorte in maniera intelligente.Scrivere un intero gioco richiede impegno, tempo e pazienza come probabilmente immaginerete. Quando corro mi sfiorano centinaia di idee e tendo a realizzare quelle più solide nello sviluppo dei giochi, abbozzando la parte principale e poi ottimizzandolo fino a che le persone non apprezzano l’idea e iniziano a chiedertene di più e a sostenerti con idee, denaro, il che tiene viva la mia motivazione.

Anch’io ho problemi di motivazione, soprattutto lavorando solo ai progetti, li vedo più come progetti non di pratica perché non ho supporto e non ho idea di che uso possano avere sul mercato o con il pubblico. Quindi trovo il sostegno pubblico aprendo un blog o partecipando a un forum e così testo l’interesse altrui e tengo vivo il mio per questa mia passione extra.

E-sport e competizione

Con gli amici ho sempre giocato ad alcuni giochi poi mi è scattato un pallino. Mi chiedevo se non fossero anche queste competizioni degne di comparire tra i giochi Olimpici. Poi ho letto alcuni articoli in merito alla richiesta del creatore di World of Warcraft, uno dei miei videogame preferiti che si è espresso così: ”Gli e-sport sono già degli eventi seguiti da un enorme pubblico in tutto il pianeta. Ci può essere un argomento molto valido per chiederne l’inserimento nei Giochi Olimpici”. Io che partecipo già ai Gec, i Giochi Elettronici Competitivi (creati dall’ente di promozione sportiva italiano ASI e riconosciuti dal Coni) mi sono animato di un sogno in più: trovare un’ulteriore motivazione nella promozione di questa iniziativa che permetterà a me e a tanti giovani di poter gareggiare a livello planetario in maniera parallela a come si compete per le gare sportive tradizionali.

Incappare in alcune Slot machine online a tema Olimpico mi ha inizialmente incuriosito e poi ho iniziato a godere delle competizioni sportive in virtuale.

E sì la mia è una passione a tutto tondo!